Tutti i prodotti

Chicca e Katia
3 dicembre 2019
Tea, Leonora ed Irene
3 dicembre 2019

Le nostre porcellane nascono da un processo completamente artigianale che, pur nel rispetto del modello originale di base, rende ogni statua un pezzo unico, lievemente diverso dagli altri soggetti dello stesso tipo, nei dettagli come le pieghe degli abiti, l'acconciatura o le sfumature della pittura.
La cura dei particolari, la qualità dei materiali usati e la garanzia del "fatto a mano" fanno di queste statue degli articoli da collezione, la cui autenticità è certificata dai marchi che poniamo su ogni pezzo.

Matteo e Manù

COD: Matteo_e_Manù Collezione:

Matteo
Figura in porcellana raffigurante un ragazzo seduto a terra con le mani sulle ginocchia piegate. Indossa dei pantaloni alla zuava grigi, una camicia bianca e un gilet color Tiffany, con una bandana color pesca al collo. Ha i capelli spettinati e degli stivaletti da avventuriero, ma guarda l’elegante Manù con occhi innamorati, sognando di essere ricambiato.
Altezza: 23 cm

Manù
Figura in porcellana raffigurante una ragazza seduta a terra con le gambe piegate di lato. Indossa un’elegante gonna composta da tre mezzelune in una fantasia geometrica grigio tortora, un top in morbido pizzo bianco sopra ad un bustino color Tiffany che appena si intravede, ed una lunga giacca color pesca. Porta i capelli intrecciati su una spalla e spia alla sua destra l’avventuroso Matteo, di cui è segretamente innamorata.
Altezza: 22 cm

Ogni oggetto prodotto da Sibania è assolutamente unico sia nella realizzazione di ogni singolo pezzo sia nella tecnica di produzione che non ha eguali e che lo rende difficilmente imitabile. Questi articoli sono interamente modellati e dipinti a mano nel nostro laboratorio in provincia di Vicenza (Italia). Gli abiti sono sottili sfoglie di porcellana, su cui vengono serigrafate delle textures. Queste sfoglie vengono tagliate secondo il modello di abito e poi applicate con pazienza sul corpo della statua. Anche le acconciature dei capelli sono realizzate a mano di volta in volta. Sul cotto a “bisquit” i visi, gli abiti e gli accessori vengono dipinti con colori atossici; il pezzo subisce infine un’ulteriore cottura detta “terzo fuoco”. Ulteriori eventuali dettagli come le corde dei violini o i cavalletti delle vespe sono applicati a questo punto sul pezzo finito.

263,00269,00

Svuota
Cerca