Il Nome è fondamentale | SIBANIA | Manifattura Porcellana Vicentina

Il Nome è fondamentale

Nuovo sito web!
12 giugno 2018

 

Anche quest’anno, come ogni anno in questo periodo, stiamo per partire alla volta di Napoli, per partecipare all’edizione 2018 di VEBO, il salone internazionale della bomboniera, del regalo e della casa.

 

La nuova collezione è pronta, stiamo ultimando gli ultimi dettagli e stiamo decidendo i nomi delle nuove figure.

Ogni volta questo rito ci riempie di gioia e di un po’ di apprensione: le nostre nuove creazioni stanno per essere presentate e chissà se piaceranno, chissà se troveranno il favore del pubblico, chissà se qualcuno si riconoscerà nei nuovi occhi che stiamo per offrire al mondo…

La scelta del nome è fondamentale: ci riuniamo attorno ad un tavolino con la collezione davanti e un po’ per volta lasciamo che i nuovi personaggi ci sussurrino il nome che loro già hanno scelto. Prima ci raccontano di loro e ci portano nel loro mondo. Scopriamo osservandoli il carattere di ciascuno, ne scopriamo i segreti celati agli angoli degli occhi, un po’ alla volta impariamo a conoscerli e a riconoscerci, apprezziamo i dettagli che abbiamo noi stessi così meticolosamente modellato, ritroviamo il segno delle nostre mani e cerchiamo il modo migliore per comunicarlo, e per comunicare tutto questo attraverso una sola semplice parola, un Nome. Il Nome è fondamentale.

Un nome sbagliato, per quanto bello possa essere, metterebbe in difficoltà il suo proprietario! Per esempio: una bimba piccolina e vestita di pizzo non potrà chiamarsi Aurelia, perchè Aurelia è un nome altisonante, da figura grande ed imponente; una bimba piccolina e vestita di pizzo potrà però chiamarsi Mirandolina, Titty o Fiammetta. O ancora: una figura solare e sorridente non potrà mai portare il nome di Ofelia, piuttosto Ofelia sarà una ragazza più pensierosa, dolce e gentile, magari china sulla lettera del proprio amato.

Le nostre figure ci suggeriscono il nome, ad ognuna il proprio, quello adatto, nè più nè meno.

Come ogni anno a settembre, poi, presenteremo l’edizione limitata dell’anno nuovo. Questa sarà la sesta, e il suo nome inizierà con la lettera F. Siamo molto curiosi di conoscerla meglio (noi l’abbiamo già incontrata, voi dovrete aspettare ancora qualche giorno) e di scoprire come si chiama!

Per ora, comunque, possiamo solo dire che quest’anno questo nostro compito è stato più semplice del consueto, perchè alcune delle novità della stagione andranno ad unirsi ad una serie che abbiamo già presentato e che è stata molto apprezzata da grandi e piccini. Un’anticipazione? Potremmo iniziare così: “C’era una volta…

Cerca la tua statua